Biodiverso e naturalmente bello, il Nicaragua è una destinazione ancora fuori dalla rete, piena di vulcani attivi, foreste pluviali, giungle, laghi e due coste, tutte dotate di numerose attrazioni e cose da fare.

Gli appassionati di avventure all'aria aperta possono fare escursioni verso attrazioni naturali come laghi vulcanici in vulcani dormienti o scendere montagne di cenere su assi di legno. Mentre chi è alla ricerca di esperienze di fauna selvatica può esplorare una delle tante riserve protette intorno al Nicaragua che ospitano di tutto, dai giaguari alle scimmie urlatrici e dalla faccia bianca e centinaia di specie di uccelli.

Con spiagge sulle coste dei Caraibi e dell'Oceano Pacifico, ci sono anche molte opzioni per bagnarsi. Città come San Juan del Sur sull'Oceano Pacifico Costa Smeralda vicino Costa Rica sono i posti migliori da visitare, famosi per la loro architettura colorata e la scena del surf. Mentre il Isole di mais nel Mar dei Caraibi sono noti per la loro atmosfera rilassata da spiaggia.

Managua è la capitale del Nicaragua, ma le persone tendono a non indugiare qui a meno che non visitino per affari. Molte cose da fare si trovano davvero nelle città più piccole, come Leon e Granada, che sono noti per la loro architettura colorata e le chiese e le attrazioni naturali come Lago Nicaragua. È il più grande lago d'acqua dolce dell'America centrale e ospita centinaia e centinaia di isole, comprese alcune con incredibili ecolodge.

E poi ci sono la moltitudine di vulcani, alcuni dormienti; altri, come il Vulcano Masaya, ancora molto attivo. Ecco le nostre scelte per le migliori cose da vedere e da fare in Nicaragua.

1. Isolotti di Granada

Isolotto sul Lago Nicaragua

Il lago Nicaragua ospita 365 piccole isole che formano un arcipelago noto come Las Isletas o Islets of Granada, a causa della loro posizione a sud-est della città coloniale di Granada. Gli isolotti hanno più di 25.000 anni, inizialmente formati dalla cenere e dalle pietre del Vulcano Mombacho.

Mentre alcuni isolotti sono deserti, altri hanno uno sviluppo limitato, principalmente sotto forma di ecolodge. Jicaro Island Lodge è uno di questi posti. La struttura boutique è davvero speciale, un luogo dove disconnettersi per riconnettersi con la natura. E puoi esplorare gli altri isolotti in SUP o in kayak dal molo di Jicaro se soggiorni qui.

La sistemazione al Jicaro Island Lodge è in case sugli alberi di legno a due piani che hanno un'atmosfera interna / esterna e sembra davvero di dormire in mezzo alla giungla (ma sono protette da zanzare e altri insetti pungenti).

2. Corn Islands

Little Corn Island

Nel Mar dei Caraibi, a circa 70 chilometri dalla costa orientale del Nicaragua, le Corn Islands sono il luogo ideale per una vacanza rilassante. Big Corn è dove arriverai di solito (ci sono voli da Managua), ma puoi dormire su entrambe le isole.

Nonostante il suo nome, il Big Corn è in realtà piuttosto piccolo e puoi girarci intorno in circa un'ora. Le spiagge qui sono bellissime, di sabbia dorata chiara fronteggiata da un'acqua cristallina e turchese che rimane calda tutto l'anno.

Da Big Corn, è un giro in barca di 40 minuti per Little Corn. La minuscola isola ha alcuni alloggi e opzioni per mangiare, ma non banche o veicoli. Puoi passeggiare per Little Corn in meno di un'ora.

Ci sono eccellenti immersioni nelle barriere coralline al largo di entrambe le isole del mais, motivo per cui molte persone visitano.

3. Vulcano Masaya

Vulcano Masaya

Protetto nel più grande parco nazionale del paese, il vulcano Masaya è anche uno dei posti migliori da visitare del Nicaragua, a soli 20 chilometri a sud della capitale del Nicaragua Managua.

La parte più sorprendente della visita di questo vulcano attivo è quanto vicino puoi arrivare al bordo del cratere in un veicolo privato: devi semplicemente guidare fino al bordo e parcheggiare, anche se devi parcheggiare in discesa in caso di evacuazione di emergenza necessario.

Guardando in basso nel cratere, puoi vedere un lago di lava fusa. Visita dopo il tramonto per vedere il bagliore che la lava ribolle crea all'interno della fossa. Se visiti durante il giorno, c'è un museo in loco e strutture per picnic.

Il vulcano può essere visitato in una gita di un giorno da Managua o Granada.

4. Cerro Negro

Vulcano che fa surf sul Cerro Negro

Se vuoi far pompare un po 'l'adrenalina, vai al Cerro Negro. Uno dei vulcani più giovani del mondo, è esploso l'ultima volta nel 1999 e presenta un drammatico cono nero.

Sebbene sia ancora considerato attivo, oggi la maggior parte delle persone si reca al Cerro Negro per provare le proprie abilità nel surf sul vulcano. Lo sport consiste nel cavalcare lungo il fianco della cenere nera del vulcano su una tavola da surf in legno. Indosserai una tuta da lavoro e occhiali protettivi e potrai raggiungere velocità fino a 60 miglia all'ora. Le tavole possono essere guidate in stile slittino (seduti) o in piedi come un surf o uno snowboard.

Nota che per scendere dal vulcano, devi salire. Il trekking dura circa 40 minuti. La maggior parte delle persone lo prova in un tour avventura organizzato.

5. Riserva naturale del vulcano di Mombacho

Riserva naturale del vulcano di Mombacho

Situata in cima al vulcano Mombacho dormiente, questa riserva naturale comprende un paesaggio unico di foresta pluviale e copre 2.500 acri. Si trova a sud-ovest di Managua, a soli 10 chilometri dalla città coloniale di Granada e magnifico Lago Nicaragua.

Circondato da fattorie rurali e piantagioni di caffè, il paesaggio è bellissimo. La riserva è nota per la sua flora prolifica, colorata e profumata, con più di 800 specie di piante che crescono qui.

Ci sono anche centinaia di specie animali che vivono a Mombacho, tra cui l'uccello quetzal rosso e verde brillante e un certo numero di specie di scimmie come scimmie dalla faccia bianca e scimmie urlatrici. Il modo migliore per vivere la riserva è su uno dei tanti sentieri escursionistici che la attraversano.

La riserva ospita anche un centro turistico, dove puoi prendere una guida per fare un'escursione intorno a uno dei quattro crateri vulcanici, tutti ricoperti da un raro tipo di foresta pluviale che si trova solo in un altro punto del Nicaragua: il vulcano Maderas su Isola di Ometepe.

6. Lago Nicaragua

Lago Nicaragua

Quando i coloni spagnoli videro per la prima volta il lago Nicaragua, era così vasto che pensavano fosse un mare. In realtà, è il più grande lago dell'America centrale con una lunghezza di 177 chilometri e una larghezza media di 57 chilometri. Ospita più di 365 isolotti e isole più grandi, come Ometepe, con due vulcani, al centro del lago.

Un altro fatto interessante sul lago Nicaragua è che è l'unico lago d'acqua dolce ad avere animali oceanici, inclusi gli squali. Si ritiene che un tempo il lago fosse una baia marina, ma poi un vulcano eruttò, intrappolando la vita marina e trasformandola in un lago interno. Nel corso dei millenni, la vita marina si è adattata a vivere in acqua dolce.

7. San Juan del Sur

San Juan del Sur

Nel sud-ovest del Nicaragua, sul Costa Smeralda, vicino al confine con Costa Rica, San Juan del Sur è una città vivace con una grande comunità di espatriati e un'eccellente spiaggia per il surf a sole 20 miglia a nord. La città stessa è piena di edifici colorati e murales. C'è anche una grande statua del Cristo della Misericordia arroccata su una collina che domina la città sottostante che merita un'escursione al tramonto, soprattutto per ammirare il panorama.

E poi c'è la lunga sabbia dorata che incontra l'Oceano Pacifico Playa Maderas spiaggia, che è anche fiancheggiata da piccoli hotel ed eco-resort. Raccoglie la maggior parte delle mareggiate che hanno colpito il Nicaragua ed è meglio avvicinarsi a marea medio-alta.

La spiaggia è anche nota per i suoi tramonti lunghi e prolungati con un'incredibile esposizione di colori vivaci e mutevoli.

Alloggio: dove alloggiare a San Juan del Sur

8. Somoto Canyon National Monument

Somoto Canyon National Monument

Scoperto accidentalmente nel 2004 da due geologi cechi, il Somoto Canyon National Monument è ora una gola protetta nel nord del Nicaragua a circa 2,5 ore da Leon.

Lo scenario qui è straordinariamente bello, e questa è anche un'altra destinazione perfetta per i tossicodipendenti di adrenalina. È possibile prenotare discese di quattro o sei ore della sezione più stretta della gola. Entrambi i viaggi richiedono arrampicate su roccia, galleggiamento lungo rapide in camere d'aria e salti da alte scogliere in pozze profonde. Il viaggio di sei ore include anche la discesa in corda doppia giù dalle scogliere in grotte piene di pipistrelli. In ogni caso, questa è un'avventurosa gita di un giorno.

9. Isla Ometepe

Isla Ometepe

Isla Ometepe si trova nel Lago Nicaragua, il più grande lago d'acqua dolce dell'America centrale e ospita anche gli isolotti di Granada. L'isola ha non uno ma due vulcani, entrambi scalabili.

Maderas è il vulcano a sud di Ometepe, ed è meno attivo del Concepcion vulcano al Nord. L'escursione alla vetta di Maderas ti porta in un bellissimo lago vulcanico. C'è anche un'impressionante cascata alla base che scende per quasi 50 metri lungo una parete rocciosa a strapiombo.

L'isola è anche famosa per l'equitazione, la mountain bike o il kayak sul fiume Istian che la attraversa. Puoi anche semplicemente oziare sulla sabbia bianca della spiaggia di Santo Domingo.

10. Riserva della Biosfera di Bosawas

Quetzal splendente, Riserva della Biosfera di Bosawas

Seconda solo per dimensioni alla foresta pluviale amazzonica in Brasile, la Riserva della biosfera di Bosawas del Nicaragua è stata istituita nel 1997 per proteggere la biodiversità che si trova in questo angolo settentrionale del paese. La riserva protegge anche il libero flusso delle specie tra il Messico e l'America centrale.

Un paradiso per i birder, scoprirai che 600 delle 790 specie di uccelli che chiamano casa del Nicaragua vivono in questa riserva. Troverai anche molti mammiferi, tra cui giaguari, tapiro di Baird e scimmie ragno sugli alberi e sul suolo della foresta.

11. Granada

Granada

La colorata Granada è una meravigliosa città vecchia in cui passeggiare per un pomeriggio. Ospita alcune delle architetture meglio conservate del Nicaragua, inclusi numerosi edifici e chiese costruiti in stile coloniale spagnolo.

Qui troverai Convento San Francisco, che è una delle chiese più antiche dell'America centrale. Ha un'imperdibile facciata blu Tiffany e all'interno troverai uno dei migliori musei del Nicaragua, dedicato al popolo precolombiano del paese. Ci sono anche ristoranti, negozi e caffè con posti a sedere sul marciapiede intorno alla piazza principale.

Granada è una base popolare per esplorare le isole del Lago Nicaragua sulla cui riva si trova.

12. Reserva Natural Miraflor

Reserva Natural Miraflor

Dal rinfrescarsi sotto le cascate ghiacciate all'equitazione o al trekking alla ricerca di circa 300 specie di uccelli che vivono qui, tra cui la brillante regina quetzal, c'è molto per farti divertire naturalmente alla Reserva Natural Miraflor.

Questa riserva nel nord del Nicaragua copre tre zone climatiche, tra cui foresta secca e foresta pluviale. I visitatori possono anche partecipare a progetti di turismo comunitario qui nelle cooperative di caffè. Questi ti danno la possibilità di trascorrere una notte con una famiglia locale e dare un'occhiata alla loro cultura e al loro modo di vivere.

13. Leon

Iglesia de la Recoleccion, Leon

Sede del Nicaragua Università Nazionale, Leon è considerata la capitale intellettuale del paese. La città è anche nota per la sua cattedrale, i musei d'arte e la scena gastronomica in crescita. La cattedrale di Leon è la più grande dell'America centrale e fonde stili barocco e neoclassico.

A pochi isolati a nord della cattedrale Iglesia de la Recoleccion, che è una bella chiesa risalente al 1786. È costruita in stile barocco in stile messicano e presenta una distinta facciata giallo scuro con finiture color crema. Mentre passeggi per il centro pedonale, tieni d'occhio anche i murales e i graffiti risalenti alla guerra politica degli anni '80.

È inoltre possibile visitare le rovine del XVI secolo di Leon Viejo (vecchia Leon), un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO e uno dei primi insediamenti coloniali spagnoli nelle Americhe. Queste rovine si trovano a breve distanza da Leon.

14. Riserva naturale della laguna di Apoyo

Riserva naturale della laguna di Apoyo

A meno di 30 minuti di auto da Granada, La Riserva Naturale della Laguna di Apoyo è un gigantesco lago vulcanico creato più di 20.000 anni fa quando il cono del vulcano originale è imploso.

Il lago è profondo circa 198 metri ed è così grande che quando il vento soffia abbastanza forte, ci sono onde abbastanza grandi per il windsurf. Il lago è inoltre alimentato da fumarole vulcaniche che mantengono l'acqua calda e leggermente salata.

Le attività includono kayak, nuoto, immersioni subacquee per esplorare le bocche termali o semplicemente rilassarsi in uno dei ristoranti sul lungomare.

Altri articoli correlati

America Centrale: Questa parte del mondo offre molte grandi avventure e destinazioni intriganti. A sud del Nicaragua, la Costa Rica è piena di attrazioni naturali, spiagge e incredibili opportunità per vedere la fauna selvatica. Vale anche la pena visitare in America centrale le attrazioni del Guatemala. Laghi, vulcani, cultura e storia fanno di questo paese un paese che vale la pena inserire nel tuo itinerario.